ERA-NET TRANSCAN-2 JTC 2017

Joint Trasnational Call (JTC) 2017

 

Grazie all’esperienza positiva registrata con la partecipazione alla Joint Transnational Call 2016 del programma TRANSCAN 2, la Fondazione ha aderito anche alla Joint Transnational Call 2017, dedicata allo studio dei tumori rari, dal titolo “Joint Transnational Call for Proposals 2017 (JTC 2017): Translational research on rare cancers”.

I tumori rari vengono definiti sulla base della loro incidenza, in particolare, un tumore viene considerato raro quando vengono diagnosticati non più di 6 nuovi casi ogni 100.000 persone all’anno. A livello europeo esiste un’iniziativa chiamata RARECARE (http://www.rarecare.eu/) che si occupa proprio di sorvegliare e catalogare, attraverso i registri di patologia, tutti i tumori rari presenti sul territorio europeo.

Sulla base di questi dati, è stata definita una lista di tumori rari*  che rappresenta la base di partenza per la JTC 2017, i cui progetti dovranno essere focalizzati su uno o più tumori elencati nel documento in questione. I quasi 200 tumori rari presenti nella lista rappresentano più del 20% dei nuovi casi di tumore diagnosticati in un anno in Europa.

La scarsa numerosità di pazienti affetti da tumori rari, se da un lato è un elemento positivo, dall’altro rende particolarmente difficoltosa la ricerca sul tema: l’esiguo numero di campioni impedisce una statistica significativa sui risultati della ricerca, inoltre, il basso numero di pazienti inevitabilmente finisce per avere un impatto sulla qualità e la disponibilità del campione, più spesso analizzato per effettuare una diagnosi e non più recuperabile per un’analisi approfondita dei meccanismi molecolari che stanno alla base dell’insorgenza del tumore.

Al fine di ovviare a questo problema, la JTC 2017 con il grande valore aggiunto della creazione di un network transnazionale, vuole favorire lo scambio didati e materiali per ideare una strategia efficace volta alla generazione di evidenze rigorose e di alto livello scientifico, permettendo così una ricerca efficace e originale.

I network avranno il potenziale di sviluppare progetti che descrivano e utilizzino approcci multi-modali, con terapie standard miste ad approcci non convenzionali, farmaci orfani che possano essere utilizzati in tumori rari o nuove terapie che siano applicabili a diverse malattie rare e che siano quindi economicamente vantaggiose e sostenibili.

In particolare, i progetti che partecipano alla Call si dovranno sviluppare secondo queste tre tematiche (AIMS):

1) Studi che sfruttino e combinino dati riguardanti altri studi clinici, bio-repository e risorse di tipo epidemiologico;

2) Sviluppo e utilizzo di piattaforme di ricerca traslazionale (ad es. modelli di xenograft derivati dal paziente, organoidi, raccolte di tessuti) per studiare le risposte / resistenza e tossicità dei farmaci, eseguire screening farmacologici o riutilizzare farmaci antitumorali approvati.

3) Implementazione di biomarcatori di precisione per una migliore stratificazione delle coorti cliniche.

Grazie alla adesione di FRRB alla Call in qualità di funding agency, i maggiori players regionali potranno presentare una proposta progettuale e ottenere il finanziamento per le loro attività da parte della Fondazione Regionale per la Ricerca Biomedica.

Per questa Call la Fondazione ha infatti stanziato un budget complessivo pari a Euro 1.250.000,00.

Visita la pagina ufficiale del progetto: http://www.transcanfp7.eu

Visita la pagina ufficiale della call JTC 2017 da cui è possibile scaricare i documenti:  http://www.transcanfp7.eu/index.php/calls/fourth-joint-transnational-call-jtc-2017.html
 

Periodo Descrizione
Apertura del bando JTC 2017 05 dicembre 2017
Chiusura dei termini per la presentazione delle Pre-proposals 06 febbraio 2018
Chiusura dei termini per la presentazione delle Full-proposals 30 maggio 2018
Comunicazione esiti valutazione Ottobre 2018
Dotazione finanziaria di FRRB Euro 1.250.000,00

Documenti da scaricare

Elenco Progetti ammessi e finanziati

 

I progetti sono attualmente in fase di valutazione