BANDO PROGETTO SPECIALE 2017 SU PATOLOGIE AMIANTO-CORRELATE

Capofila del Progetto vincitore del Bando Progetto Speciale 2017 è l'Istituto Nazionale per la Cura e lo Studio dei Tumori di Milano  per quasi Euro 1,5 milioni. Partners del progetto sono l'Università degli Studi di Milano, il Policlinico di Milano, l'Humanitas e l'Università degli Studi dell'Insubria.


Il 30 marzo 2018 si è chiuso il nuovo bando della Fondazione Regionale per la Ricerca Biomedica intitolato BANDO PROGETTO SPECIALE 2017 SU PATOLOGIE AMIANTO-CORRELATE.

Il bando è dedicato allo studio delle malattie causate dall’esposizione all’amianto, un problema che riguarda da vicino la Regione Lombardia. Le fibre di amianto sono così sottili da essere inalate e si depositano nei tessuti causando diverse patologie associate all’apparato respiratorio, alcune gravissime, come il tumore al polmone, alla laringe, oppure il mesotelioma pleurico. Quest’ultimo è un tumore maligno molto aggressivo e solitamente la sopravvivenza si aggira intorno all’anno dopo la diagnosi, senza una cura che sia realmente efficace.

La Lombardia, con la legge regionale nr. 17 del 29 Settembre 2003 ha istituito il Piano Regionale Amianto Lombardia (PRAL), che sancisce l'obbligo di bonifica dei materiali contenenti amianto, ma nonostante queste misure, rimane la regione con il maggior numero di casi di mesotelioma pleurico: su 21.463 casi segnalati negli anni dal 1993 al 2012, 4.215 casi sono stati diagnosticati in Lombardia, corrispondenti a circa il 19% del totale; ancor peggio, data il lungo periodo di latenza che può essere anche di 20-40 anni, si stima che il picco di insorgenza del mesotelioma sarà tra il 2020 e 2025.

È dunque importante continuare ad investire nella ricerca per lo sviluppo e il miglioramento di terapie adeguate con un approccio multidisciplinare, che unisca scienziati con diverse expertise (immunologi, genetisti, biochimici) che identifichino i meccanismi alla base delle patologie correlate all’amianto e ne traggano informazioni che possano portare alla realizzazione di un protocollo di cura efficace ad aumentare significativamente la sopravvivenza e la qualità della vita dei pazienti affetti da queste malattie. A sostegno di questo obiettivo, la Fondazione Regionale per la Ricerca Biomedica ha stanziato con il Piano di Azione 2017 fondi per complessivi 1,5 mln di euro destinati ad un bando competitivo al quale potranno partecipare progetti presentati da partenariati costituiti da un minimo di 3 ad un massimo di 5 gruppi di ricerca affiliati ad enti lombardi.

I progetti ricevuti vengono valutati da una commissione internazionale di esperti che selezioneranno il miglior progetto da un punto di vista scientifico e che dimostri concrete potenzialità di migliorare il Sistema Sanitario Regionale e Nazionale. 

Periodo Descrizione
16/02/2018 Apertura del Bando
30/03/2018 Chiusura dei termini per la presentazione delle proposte progettuali tramite la piattaforma online
Entro il 30/04/2018 Comunicazione esiti istruttoria formale amministrativa
Maggio-giugno 2018 Valutazione scientifica tramite Peer review internazionale
Entro il 31/07/2018 Pubblicazione graduatoria finale

Documenti da scaricare

Progetti Finanziati

Valutazione BANDO PROGETTO SPECIALE 2017 SU PATOLOGIE AMIANTO-CORRELATE.

La valutazione dei progetti si è conclusa in data 25-07-2018.