TITTAN COVID 19

TITTAN COVID 19 – INTERREG EUROPE 2014-2020

La pandemia di COVID-19 ha enormemente sconvolto i diversi sistemi sanitari dei paesi europei, portando alla luce le difficoltà presenti nel settore, sia pubblico che privato. Tuttavia, questa situazione unica è servita anche da acceleratore per una trasformazione, già necessaria, dei sistemi sanitari pre – pandemia.

In risposta a questa sfida e alla necessità di miglioramento dei diversi sistemi sanitari, l’Autorità di Gestione del programma INTERREG EUROPE 2014-2020 ha deciso di stanziare ulteriori fondi in dotazione dando la possibilità a progetti appena conclusi di continuare lo scambio e la collaborazione con i propri partner per attività dedicate: 

- Allo scambio e allo studio di misure per far fronte e per riprendersi dalla crisi

- Al miglioramento delle politiche regionali, per affrontare le nuove sfide.  

Il precedente programma 2014-2020 (ora sostituito nel nuovo settennato dal programma INTERREG EUROPE 2021-2027) mirava infatti al rafforzamento dell'efficacia delle politiche e dei programmi di sviluppo regionale (ad esempio i POR FESR) e dei programmi rientranti nell’obiettivo “Cooperazione territoriale europea” (CTE). Il Programma favoriva la collaborazione, lo scambio di idee e di buone pratiche in particolare tra le autorità pubbliche di tutta Europa al fine di trovare soluzioni per il miglioramento delle politiche e strategie a beneficio della cittadinanza europea.

Questo progetto è stato pensato in continuità con il precedente progetto TITTAN (conclusosi il 31 marzo 2021) e alle tematiche in esso contenute. Al fine di sfruttare appieno l'esperienza acquisita, il progetto TITTAN Covid 19 prevede che ogni Regione partner svolga una profonda riflessione sulle lezioni apprese (durante la fase iniziale e in corso) che la pandemia ha irrimediabilmente comportato. È previsto inoltre che ogni partner condivida le conoscenze acquisite per creare sinergie e stimolare l'attuazione di soluzioni efficaci attraverso il reciproco scambio di buone pratiche.

Il progetto, finanziato dal programma INTERREG EUROPE per un periodo di 18 mesi, mira, in particolare, a condividere buone pratiche seguendo tre aree tematiche (Thematic Areas):

1. Percorsi di assistenza sanitaria (Healthcare delivery pathways);

2. Ecosistemi per l’invecchiamento attivo della popolazione (“Active Health Ageing” – AHA Ecosystems);

3. Responsabilizzazione dei Pazienti (Patient Emporwerment).

FRRB, partner del progetto, organizzerà dei meeting (in presenza o virtuali) con i propri stakeholders presenti sul territorio lombardo (attraverso l’approccio DAS - Define, Assess and Stratify). Successivamente provvederà alla divulgazione delle buone pratiche acquisite partecipando ai tre Workshop dedicati (Pro-Active and Valued Exchange of Experiences – PAVEEx workshop). 

Il Consorzio internazionale: il Partenariato del progetto è formato da 5 enti situati in quattro Paesi europei (Spagna, Italia, Germania, Regno Unito). 

Per maggiori informazioni: interregeurope.eu/tittan

 

Descrizione Periodo
Data inizio progetto 01 ottobre 2021
Data fine progetto 01 marzo 2023
Quota FRRB Euro 26.250,00